gralon
La Pizza Metà-metà: Scoprire Questa Specialità Marsigliese In 5 Domande

La Pizza Metà-metà: Scoprire Questa Specialità Marsigliese In 5 Domande

Quando si parla delle specialità culinarie della città di Marsiglia, si pensa prima di tutto alla bouillabaisse e alle panisse. Ma sapevate che i marsigliesi sono completamente pazzi per le pizze? Una ricetta in particolare è tipica della città focese: la pizza metà-metà! Vi proponiamo di scoprire di cosa si tratta in 5 domande.

1- La pizza è davvero una specialità di Marsiglia?

La culla della pizza è la città di Napoli in Italia. È lì che questa specialità, diventata popolare in tutto il mondo, è stata creata nel XVI secolo.

Oggi, si trovano pizze in tutte le città della Francia, mi direte... È vero, ma i marsigliesi dedicano un vero e proprio culto a questa specialità italiana da quando i napoletani l'hanno introdotta nella loro città, negli anni 1900.

Questo piatto conviviale per eccellenza è entrato nella storia e nella cultura locali, al punto che i marsigliesi hanno inventato la loro versione con dell'emmental al posto della mozzarella... Hanno anche immaginato una pizza che non si trova da nessun'altra parte: la pizza metà-metà!

2- Che cos'è una pizza metà-metà marsigliese?

In alcune catene di pizzerie, è possibile ordinare una pizza con due tipi di condimenti, metà regina e metà cannibale per esempio. A volte, quando si opta per questa soluzione, vengono servite mezze pizze semplicemente giustapposte nella scatola o nel piatto...

Ma attenzione! Questa formula a doppio gusto per i clienti indecisi non ha nulla a che vedere con una pizza metà-metà marsigliese! Nella città focese, questa espressione indica una pizza intera, il cui condimento è molto codificato.

Queste pizze made in Marsiglia si riconoscono per la loro pasta piuttosto sottile, con bordi leggermente bruciati, e per il loro doppio condimento, distribuito come segue sulla salsa di pomodoro:
• su una metà: dell'emmental grattugiato ben fuso e alcune olive nere
• sull'altra metà (senza formaggio): dei filetti di acciughe marinate nel sale e un cucchiaio di pistou, la famosa salsa provenzale a base di aglio, basilico e olio d'oliva.

3- Dove mangiare una buona pizza metà e metà a Marsiglia?

Ora che conoscete la pizza più tipica della città focese, avrete senza dubbio voglia di assaggiarla durante le vostre prossime vacanze a Marsiglia...

In città, troverete non solo pizzerie in ogni quartiere ma anche una cinquantina di camion pizza. È a Marsiglia che il concetto di camion pizza è stato inventato nel 1962. Non è sorprendente che questi camion facciano parte del paesaggio.

In un articolo del 30 maggio 2024, il giornale Le Monde ha stilato una classifica (necessariamente soggettiva) delle 5 migliori pizze metà-metà di Marsiglia. Il giornale ha evidenziato le seguenti 5 pizzerie:
• Chez Étienne.
• Chez Gé.
• L'Eau à la bouche.
• La Pinède.
• Chez Paul.

4- Come fare una pizza metà e metà fatta in casa?

Se non avete intenzione di recarvi a Marsiglia in un prossimo futuro ma volete comunque assaporare la famosa pizza metà-metà marsigliese, potete provare a prepararla da soli.

Uno dei vantaggi della famosa pizza metà-metà è che è condita con ingredienti comuni e non molto costosi. Potete ordinare l'impasto per pizza già pronto dal vostro panettiere e limitarvi ad aggiungere le guarnizioni.

Vi consiglio tuttavia di preparare la salsa di pomodoro e il pesto da soli. Il risultato sarà molto migliore! Idealmente, bisogna preparare la salsa di pomodoro con pomodori freschi di stagione e condirla semplicemente con sale e basilico.

Per quanto riguarda il pesto, la tradizione provenzale vuole che si prepari in un mortaio con l'aiuto di un pestello. Per guarnire pizze per 4 persone, calcolate un mazzo di basilico fresco, tre spicchi d'aglio, un pizzico di sale e abbastanza olio d'oliva per ottenere una consistenza cremosa.

5- Quale altra pizza si può scoprire a Marsiglia?

Anche se i marsigliesi hanno un attaccamento particolare per la loro pizza metà-metà condita con ingredienti locali, non è l'unica ricetta di pizza originale che si può gustare nella città focese.

Le ondate successive di migrazione hanno ispirato delle pizze con un'identità ben definita, come:
• la pizza kebab con la sua salsa bianca.
• la pizza armena con carne macinata, peperoni e un filo di succo di limone.
• la pizza corsa che celebra il figatelli e la brousse!

Avrete capito, a Marsiglia, la pizza è una vera istituzione. Si trova ovunque e per tutti i gusti. I marsigliesi adorano mangiarla a qualsiasi ora del giorno, anche fuori pasto, peuchère!

Autore: Audrey
Copyright immagine: image générée par IA
In francese: La pizza moitié-moitié : découvrir cette spécialité marseillaise en 5 questions
In inglese: The half-and-half pizza: discovering this Marseilles specialty in 5 questions
In spagnolo: La pizza mitad y mitad: descubre esta especialidad marsellesa en 5 preguntas
Auf Deutsch: Die halb-halb Pizza: Entdecken Sie diese marseillaisische Spezialität in 5 Fragen
La pachade ai prugnoli: una ricetta dell'Alvernia.
← Precedente La pachade ai prugnoli: una ricetta dell'Alvernia.